Fabio News

 FabioNews

 Servizio personalizzato e partecipativo di informazione.

Questo servizio non puo' e non vuole fornire un'informazione completa ma piuttosto cercare di diffondere qualche notizia o punto di vista interessante che non passa nei grandi media !!
Menu navigazione
OPERAZIONI 

ISCRIVITI
al servizio

Modifica la tua iscrizione

MENU' ISCRITTI 

Accesso Archivio Personale

ACCESSO NOTIZIE 

Cerca in Archivio

Ultime Notizie

APPUNTAMENTI
Torino Vive

Schede Paesi

INFORMAZIONI 

Redazione
(chi siamo)

Il Progetto
(come funziona)

Fonti principali

Liste argomento


Novita' Fabionews

LINKS 

Siti amici


Siti consigliati

LISTE ARGOMENTO 
Informazione sull'Informazione
America Latina - IT
America Latina - ESP
Torino Vive
Ecologia - Ambiente
Basta Guerre
Il Sud ci dice
InfoLavoro
Politica Italiana
Open Source
Un Altro Mondo Possibile
Grandi Opere
Geopolitica del Caos
Chiese e Religioni
Collusi con la Mafia
Extra Comunitari
COMINCIO IO
Piezz' e Core
Tu vu' fa' l'AmeriKano
Spettacolare
Notizie al Femminile
Cooperando...
Legalize It
Il resto del mondo
Africa
Riso Amaro
comunicazioni Admin
Castellano hablantes
Bau, Miao, etc..
Comincio IO Web
L'Europa s'e' desta
Good news
InformaLocale
Il Bel Paese
Palestina
Scuola e educazione
Vacanze Intelligenti
Mio e Nostro - Economia
Salute!


FabioNews aderisce a Riconoscilaviolenza

Perchè passare a Linux

 

ARTICOLO SELEZIONATO
 
Gli italiani bevono acqua minerale perchè si paga...
Inserito da:Gigi - FabioNews luigi.eusebi@poste.it in data:2018-03-16 00:50:21

Il Disertore: gli italiani bevono acqua minerale perché si paga

 Massimiliano Gallo  9 marzo 2018

Secondo l’Istituto Superiore della Sanità il 99% degli italiani ha accesso all’acqua potabile. Eppure siamo il terzo Paese al mondo nel consumo di acque minerali. Perché?

Le notizie sono due. Gli italiani non bevono acqua (in realtà nemmeno alcool, soprattutto se guardiamo al resto d’Europa). E quel poco di acqua che bevono, la comprano in bottiglie di plastica. L’Italia è il primo in Europa e terzo Paese al mondo per consumo di acqua minerale. Primo è il Messico, seconda è la Thailandia. Gli italiani bevono 196 litri di acqua minerale a testa. Che diviso per 365 giorni, fa circa mezzo litro d’acqua minerale al giorno. Ben lontano dai canonici due litri di cui ascoltiamo ogni qual volta abbiamo un problema fisico.

Ma perché compriamo l’acqua in bottiglia anziché utilizzare quel che sgorga naturalmente e più o meno gratuitamente dai nostri rubinetti? Non ovunque l’acqua è gratis ma di certo è la bolletta meno cara rispetto a gas ed energia elettrica. E probabilmente è proprio questa una delle possibili spiegazioni. Ciò che è gratuito, o comunque economico, per noi equivale a qualcosa di poco affidabile. E in più, l’acqua viene considerata pubblica (anche quando è gestita da privati). La nostra diffidenza nei confronti del pubblico è talmente radicata che non prendiamo in considerazione che l’acqua del rubinetto possa essere buona. Così come, invece, diamo per assodato che l’acqua minerale che paghiamo – e fatichiamo per portare a casa, quelle maniglie che segano le mani sono praticamente uno strumento di tortura – sia salubre. A prescindere, come direbbe Totò.

L’acqua minerale dobbiamo scartarla dalla confezione, ha un tappo, e si paga. Quindi è buona. Quella che esce dai rubinetti delle nostre case è fin troppo accessibile per avere tutto in regola. Nella leadership europea di consumo d’acqua minerale c’è la storia del popolo italiano.


 Fabio News

Siti Nel circuito di BannerEtico:

Il materiale di questo sito e' pubblico e reperito da Internet.
Se copiate, citate la fonte e gli autori. Il servizio di informazione via mail e' realizzato con PHPList - Webmaster FabioNews